fbpx

Lo spot: un messaggio da non sbagliare

News

Tutti i consigli per scrivere correttamente un copy per radio in store.

Lo spot radiofonico ha un valore inestimabile nella propaganda del messaggio che si vuole lanciare. Ma molto spesso presenta degli errori che dovrebbero essere evitati. In questo articolo elencheremo gli sbagli da non commettere quando si scrive un copy per uno spot radiofonico.

Diciamo subito che sono quattro gli errori da evitare. Quali? Non tenere conto di grammatica e punteggiatura, dire più cose possibili, presentare elenchi infiniti, voler essere simpatici a tutti i costi.

GRAMMATICA E PUNTEGGIATURA

Spesso i testi degli spot sono pieni di errori di ortografia, di vocali invertite che creano nuove parole e nuovi significati, di mancata punteggiatura o punteggiatura sbagliata che può far cambiare totalmente il senso della frase e mettere in crisi gli speaker nel momento dell’interpretazione. Bisogna prestare attenzione.

IL DONO DELLA SINTESI

È fondamentale essere sintetici. In uno spot abbiamo solitamente a disposizione dai 10 ai 30 secondi, per cui è necessario essere incisivi nel lancio del messaggio. Sfatiamo l’erronea concezione che più cose si dicono e più lo spot risulta essere d’effetto. È vero esattamente il contrario poiché anche le giuste pause fanno parte dello spot e sono necessarie all’ascoltatore per metabolizzare le informazioni.

GLI ELENCHI INFINITI

Se ad esempio il tuo è un negozio di alimentari e puoi vantare tutte le grandi marche, non è necessario elencare ognuna di loro o fare l’elenco di quelle in offerta. Volerle dire tutte significa togliere tempo prezioso ad altre informazioni importanti, ma soprattutto annoiare e confondere chi sta facendo la spesa. D’altronde una volta indirizzato nel settore giusto sarà il tuo personale a informarlo meglio.

LA GIUSTA IRONIA

Lo spot divertente attrae maggiormente gli utenti, ma l’ironia proposta deve essere quella giusta. Voler risultare simpatici a tutti i costi rischia di produrre l’effetto contrario.

COME SCRIVERE UN COPY PER UNA RADIO IN STORE

Elencati gli errori da evitare, proponiamo dei consigli su cui basarsi per scrivere un testo pubblicitario. Sono sei punti ed il primo è quello di essere chiari, trasmettere pochi concetti ma di qualità. Si chiamano punti di forza. È importante inoltre essere creativi per tramutare il messaggio in qualcosa di originale e coinvolgente. Ed ancora: gli spot devono essere sintetici e colloquiali, ed a tal proposito il tono di voce è anch’esso molto importante. È opportuno citare il marchio due volte, all’inizio e alla fine, in modo che il cliente possa ben ricordarlo, così come è corretto invitare l’ascoltatore a recarsi nel reparto dei prodotti citati. Infine lo slogan, che va scritto in ultimo. Deve essere una frase accattivante, facilmente memorizzabile e che ben identifichi il prodotto in offerta.

Articolo precedente
Radio Infinity: un’infinità di opportunità
Articolo successivo
Speaker radiofonici: un mestiere che non si improvvisa

Post correlati

Nessun risultato trovato.

Menu