fbpx

La migliore radio in store in quattro settimane di prova

News

L’importanza del test gratuito e la garanzia di successo con Starklin

Trenta giorni di test gratuito, un mese fondamentale per far sì che il servizio renda al meglio. Quando si sta valutando la possibilità di iniziare un nuovo rapporto per il servizio di radio in store, solitamente viene offerta la chance di effettuare un test radiofonico – su uno o più punti vendita e per almeno trenta giorni – del quale molti forse non comprendono la reale importanza. Attraverso di esso, infatti, si riescono a capire quelle che sono le peculiarità del servizio ma anche e soprattutto i punti deboli, in modo tale da limitarli il più possibile. Insomma: in quattro settimane si può rendere la radio in store un vero e proprio cavallo di battaglia, creando ulteriori condizioni vantaggiose affinchè il locale commerciale sia ancor più un luogo di richiamo per i clienti.
Per far rendere al massimo la propria radio in store, comunque, è importante che si abbia una precisa idea di ciò che si vuole comunicare e le modalità con cui lo si vuole fare. Se si ha intenzione di comunicare su un solo canale per tutta la catena, potrebbe bastare anche un test su un unico Pdv. Se invece vi sono più insegne o addirittura ognuna di loro deve comunicare offerte e promozioni su diversi canali, allora il test assume caratteri prioritari.

Come agire?

Sarebbe opportuno mettere a disposizione almeno 4-5 store, su ognuno di essi dovrebbe essere inserita una comunicazione diversa e richiedere dei trasferimenti degli spot da un Pdv anche nell’arco della stessa giornata. Ogni tanto potrebbe risultare utile chiedere di ricongiungere tutta la catena in una comunicazione unica, magari fino alla chiusura degli store. Ad esempio per le successive 24 ore potrebbe divenire importante avere solo due canali di comunicazione, poi per il weekend si potrebbe pensare all’inaugurazione di un nuovo Pdv, ed allora sarebbe bello che andassero in onda degli spot di benvenuto nel nuovo store.
In un contesto come quello che abbiamo appena illustrato, i trenta giorni di test non sono poi così tanti ma assumono una rilevanza notevole, e potrebbero trasformarsi persino in un inferno se alle idee e le belle parole non corrispondesse un supporto tecnico adeguato ed all’altezza della situazione.

Staklin: garanzia di qualità

Nei dieci anni attività con Radio Infinity abbiamo strutturato il nostro processo di vendita in modo che ciascuna fase risponda a una domanda e risolva velocemente una richiesta artistica e comunicativa. Con un supporto tecnico impeccabile abbiamo finora gestito centinaia di gruppi di ascolto facendo della radio un potentissimo mezzo di comunicazione in store.
Siamo stati i primi in Italia ad aver dato una svolta tecnica decisiva al prodotto radio in store, che come più volte detto – e non ci stancheremo mai di ripeterlo – è completamente diverso da quella tradizionale di intrattenimento. Il nostro obiettivo è aiutare coloro che ci danno fiducia a vendere i rispettivi prodotti, è il compito per cui lavoriamo quotidianamente con competenza e dedizione. La loro soddisfazione è la nostra felicità ed i dieci anni di fedeltà dei grandi partner nazionali che hanno creduto e continuano a credere in noi, sono la prova tangibile di quanto diciamo e facciamo.

In conclusione, a chi è incuriosito dalle nostre proposte diciamo una sola cosa: non vogliamo convincervi con le parole, metteteci alla prova e noi di Starklin ci guadagneremo la vostra fiducia.
Articolo precedente
Radio in store: caos e panico
Articolo successivo
Banche: come garantire la nostra privacy?

Post correlati

Nessun risultato trovato.

Menu